Ho un mutuo Risparmio Casa, posso sospendere le rate in questo periodo?

In questo video l'esperto previdenziale di Pensplan risponde ad alcuni dei quesiti più frequenti sul modello "Risparmio Casa" in tempi di Coronavirus.

Che misure di sostegno ci sono per chi ha un Mutuo Risparmio Casa in Provincia di Bolzano?

Tra le misure di sostegno che sono state introdotte per far fronte al Coronavirus la Giunta provinciale di Bolzano ha introdotto una misura di sostegno per coloro che hanno un Mutuo Risparmio Casa. La richiesta va fatta direttamente alla propria banca con la quale è stata sottoscritto il mutuo Risparmio casa. La sospensione sarà valida per la durata massima di 12 mesi e non oltre il 31 marzo 2021 e comprende l’intero importo, sia la quota capitale che la quota interessi. La durata del mutuo è pertanto prorogata per il periodo di sospensione che decorre dal mese in cui la richiesta è stata presentata e non comprende le rate già versate.

Se richiedo nei prossimi mesi un Mutuo Risparmio Casa posso ottenere la sospensione delle rate?

Sì, certamente, la sospensione della restituzione delle rate è concessa anche ai richiedenti che stipulano il contratto di finanziamento entro il 30 settembre 2020. La sospensione sarà valida anche in questo caso fino al 31 marzo 2021. Se avevi intenzione di richiedere un Mutuo Risparmio Casa questo potrebbe essere un buon momento per poterlo avviare.

Come funziona esattamente il modello Risparmio Casa?

Il modello "Risparmio Casa” è una straordinaria opportunità offerta dalla Provincia di Bolzano per finanziare la costruzione, l’acquisto o il recupero della tua prima casa di abitazione. Per poter richiedere il mutuo Risparmio Casa è necessario soddisfare alcuni requisiti: il primo requisito è quello aver già aver aderito a un fondo pensione convenzionato da almeno 8 anni e non avere più di 65 anni di età. Devi inoltre risiedere da almeno 5 anni in Provincia di Bolzano e devi avere un capitale sul fondo pensione di almeno 15.000 €. Il Mutuo Risparmio Casa viene concesso da una banca convenzionata per un importo massimo pari al doppio del capitale presente nel fondo pensione convenzionato. Solo per i dipendenti pubblici l’importo massimo del mutuo si potrà arrivare al triplo della posizione ne fondo pensione di categoria.

Quali sono i vantaggi del modello Risparmio Casa?

Ecco alcuni vantaggi del modello Risparmio: Nella fase di accumulo del capitale di almeno 8 anni, sei tu a decidere quanto e quando versare nel fondo pensione, senza importi minimi e senza vincoli. Gli importi versati nel fondo pensione sono deducibili fiscalmente fino a un importo massimo di 5.164 € ogni anno. Questo vuol dire risparmiare un bel po’ di tasse ogni anni, anche oltre 2.000 € in base a quanto versato e al proprio reddito. Il Mutuo Risparmio Casa ti permette di avere un tasso di interesse fisso particolarmente vantaggioso. Va infine sottolineato che il modello Risparmio Casa si aggiunge alle normali modalità di finanziamento della casa e alle altre misure provinciali di edilizia abitativa agevolata.

 


Matteo Zendron, consulente Pensplan

Non hai trovato la risposta alle tue domande?

Per ulteriori quesiti è possibile scrivere a consulenza@pensplan.com

CONTATTI: MISURE PREVENTIVE COVID-19
Per garantire la sicurezza di tutti ed evitare il sovraffollamento delle sale d'attesa presso le sedi Pensplan di Trento e Bolzano, vi informiamo che l'accesso agli sportelli è possibile solo su appuntamento e con mascherina.
PRENOTA LA TUA CONSULENZA >